13/11

Mosaico in bagno: soluzioni creative per personalizzare l’arredo

I rivestimenti a mosaico per bagni stanno vivendo un momento di grande evoluzione. Le collezioni innovative dei brand del bathroom design dimostrano infatti la versatilità e le potenzialità applicative di questo stile di rivestimento dalla storia millenaria. La scelta dei materiali, delle tecniche e degli stili di mosaico per rivestire le pareti e i pavimenti dei bagni non è mai stata così ricca: i materiali tradizionali come vetro e ceramica trovano nuove interpretazioni, mentre le tecnologie emergenti aprono nuove frontiere, unendo l'antico savoir-faire artigianale al mondo digitale.

Le tendenze attuali per i rivestimenti a mosaico in bagno spaziano da motivi astratti e geometrici, che spesso si giovano delle possibilità decorative offerte dalla grafica digitale, alle rappresentazioni più figurative e ornamentali reinterpretate però con un’estetica contemporanea.

Il rivestimento a mosaico in bagno resta una scelta intrigante perché permette di movimentare visivamente le superfici verticali, soprattutto quando viene applicato solo su alcune delle pareti o alternato ad altri tipi di rivestimenti dall’aspetto più flat. Il mosaico rappresenta una buona opzione anche per il rivestimento dei pavimenti del bagno, in quanto generalmente ha una buona resistenza all’usura e si conserva bene nel tempo.

Leggi anche il nostro articolo "Come scegliere il rivestimento per un bagno moderno"

Ed ora una ventata d’ispirazione per i tuoi mosaici in bagno con alcune delle soluzioni più interessanti proposte dai nostri fornitori…
 

Ripensare la classicità: la collezione Vincent Darré di Bisazza

Vincent Darré, designer iconico del mondo della moda e poi dell’arredo, ha collaborato per Bisazza per creare una collezione di mosaici che rispecchia il suo inimitabile codice stilistico: raffinato e audace, ricco di richiami colti e raffinata ironia. 

Nel suo primo confronto con l’arte musiva, l’artista ha voluto attingere al neoclassicismo e al surrealismo per reinterpretare in modo estremamente originale temi e figure della mitologia antica. 
 

mosaico bagno Bisazza

Licorn Bleue - collezione Vincent Carré di Bisazza 

 

Il mosaico 3D: Structura di SICIS

mosaico SicisCollezione Structura di SICIS

 La collezione Structura Di SICIS presenta pannelli di mosaico composti da tessere quadrate con variazioni di spessore, dimensioni, colori e texture. 

Le tessere vengono abilmente mescolate attraverso tecniche innovative, creando giochi di luce, trasparenze e iridescenze che si contrappongono in un movimento vivace e che conferiscono profondità e tridimensionalità al rivestimento a mosaico.

 

Pietra o vetro? Collezione Petra di Togama

Collezione Petra - Togama

I mosaici di questa collezione giocano a imitare la pietra naturale e il marmo, creando composizioni raffinate particolarmente adatte a rivestire i pavimenti del bagno.

Il segreto? I mosaici Togama sono in realtà realizzati completamente in vetro riciclato, con un impatto ambientale minimo.

 

Mosaico pre-assemblato: GAP di 41zero42

rivestimento-mosaico-41zero42Collezione GAP di 41zero42

C’è tutto quello che fa pensare ad un classico mosaico: le tessere, la tridimensionalità, persino una certa irregolarità. 

I mosaici della collezione GAP sono però creati con tessere assemblate su rete. La posa risulta così più semplice, ma l’effetto finale rimane assicurato.

 

Vorresti rivestire il tuo bagno con il mosaico e hai bisogno di consigli? Vieni a trovarci in showroom e scopri la soluzione che fa per te!

 

< precedente
Trend rivestimenti e arredo bagno 2024 da Cersaie
successivo>
Il fascino discreto del bagno nero